Laboratorio 04 maggio 2016 – palline dolci e salate per i nostri party

  • maria chiara
    Oggi un pizzico di dolce e salato. Distribuzione degli ingredienti
  • 02-P_20160504_150410
    Aiutandoci con dei cucchiaini realizziamo le nostre palline
  • 01-P_20160504_150258
  • 04-P_20160504_150806
    Eccole pronte!
  • 05-P_20160504_151412
    Ora prepariamo quelle salate
  • 06-P_20160504_152622
  • 07-P_20160504_153510
    Alla fine componiamo i piatti con le nostre palline
  • 08-P_20160504_153532
    dolci
  • 10-P_20160504_153605
    e salate.
  • 09-P_20160504_154102
    Alla prossima!

Al laboratorio di oggi abbiamo realizzato delle palline dolci e salate.

Rispetto al primo laboratorio qui ci siamo sporcati le mani molto di più 😛 ma abbiamo avuto anche molta soddisfazione nel realizzare le nostre palline, vero? Gli ingredienti erano semplici e a casa ognuno avrà la possibilità di modificarli e sperimentarli a proprio gusto.

Gli ingredienti per 10 piccole palline dolci sono:
  • 120 gr ricotta
  • 50 gr fiocchi di avena
  • 20 gr zucchero integrale
  • 1 cucchiaino di cacao amaro
  • cocco o granella di mandorle per decorare o altro

Preparazione:
Mescolate la ricotta con lo zucchero, aggiungete poi i fiocchi frullati e il cucchiaino di cacao.
Formate con le mani delle palline e cospargetele con la granella di mandorle, cocco o altro. Potete anche riempire con l’impasto dei piccoli bicchierini o dei pirottini di carta. Mettete in frigo per un po’ così diventeranno più solidi oppure servite subito con un cucchiaino.

Gli ingredienti per 6  palline salate sono:
  • 100 gr di formaggio spalmabile
  • 1 fettina di prosciutto cotto
  • crackers sbriciolati
  • crackers sbriciolati per decorare oppure graniglia di mandorle o altro

Preparazione:
Mescolate il formaggio con i crackers sbriciolati e il prosciutto tagliato molto finemente.
Formate delle palline con le mani e passatele in altri crackers sbriciolati oppure nelle mandorle o altro a piacere.

Al posto del prosciutto cotto si può provare con olive o altri ingredienti.

E BUON APPETITO!!!

Elettra

Ricerco, sperimento… cucino!!!

Potrebbero interessarti anche...

Una risposta

  1. 18 Maggio 2016

    […] Ciao e al prossimo laboratorio! […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *